20 anni: il sole nemico della mia pelle

Getty Images
Sole: trattamento anti age a 20 anni

Finalmente è arrivata l'estate, le lezioni sono (quasi) finite e le vacanze sono all'orizzonte... Il programma: mare, spiaggia, relax. E tanto sole! Attenzione però, il sole non è un amico che ti vuole bene...

Condividere

La mia pelle a 20 anni

A 20 anni hai una bella pelle naturalmente, senza fare nessuno sforzo particolare. I brufoli sono ormai solo un brutto ricordo e le prime rughe non ti hanno ancora presa di mira. Approfittane! Per conservare una pelle perfetta più a lungo, devi memorizzare un solo gesto: l'idratazione. È indispensabile idratare correttamente la pelle per mantenerla elastica, luminosa e polposa il più a lungo possibile, frenando contemporaneamente l'invecchiamento cutaneo. Infatti, se l'acqua evapora, la pelle si disidrata, diventando tesa, pruriginosa, secca e spenta. Le prime rughe approfitteranno del contesto per attaccare la pelle... Fino a 30 anni, quindi, una buona crema idratante è indispensabile, ma basta per occuparsi della pelle del viso. Un buon prodotto idratante E una protezione solare!

Il sole, il nemico dei miei 20 anni

Lo sappiamo, ma non smetteremo mai di ripeterlo: qualunque sia l'età, il sole non è un amico della pelle. A 20 anni, ci preoccupiamo poco della prevenzione e dei trattamenti anti-età: vogliamo essere abbronzate a qualsiasi costo e fatichiamo a immaginare le rughe, visto che la nostra pelle è polposa ed elastica. Eppure, tutto si decide proprio a questa età: sono i colpi di sole che prendi da giovane che provocano, più tardi, le rughe premature, le allergie solari, le macchie brune o, nei casi più gravi, i melanomi. Fai attenzione, quindi, al tuo capitale solare, proteggendoti con un SPF compreso tra i 30 e i 50. Applicalo perfettamente ogni due ore e, sempre, dopo aver fatto il bagno. Evita di startene stesa al sole sulla sedia a sdraio tra le 14 e le 16, quando il sole è più forte. Semplici accorgimenti che non ti impediranno di avere un bel colorito caramello, promesso!

Proteggersi dal sole significa evitare i colpi di sole, le allergie, ma anche i brufoli che arriveranno come un boomerang subito dopo le vacanze! Se il sole, infatti (grazie alla pelle più secca e spessa) ti ha permesso di svegliarti durante le vacanze senza temere i brufoletti, arrivati a settembre questi appariranno comunque. Per evitarli, la soluzione è semplice: una protezione solare! Rallenterà il fenomeno di ispessimento della pelle, regolerà la produzione di sebo, manterrà una grana della pelle normale. Manterrai un colorito perfetto, senza colpi di sole, senza allergie e senza brufoli dopo le vacanze. Una vittoria su tutti i fronti!

Migliori trattamenti per la pelle da l'Oréal Paris per l'oréal paris
REVITALIFT LASER X3
REVITALIFT LASER X3
IL DOPPIO TRATTAMENTO ANTI-Età GLOBALE
PRO-XYLANE™6% + VITAMINE CG 2%
LOAP
ATTIVA ANTI-RUGHE 45+
TRATTAMENTO INTENSIVO ANTI-RUGHE
RETINO PEPTIDI