5 astuzie per avere gambe leggere per tutta l'estate

iStock
Evitare facilmente le gambe pesanti

Vuoi approfittare serenamente dell'estate, delle belle giornate soleggiate e dei pomeriggi in spiaggia senza doverti preoccupare delle gambe che sembrano pesare ognuna 15 chili? Segui i nostri consigli!

Condividere

Astuzia n°1: muoviti!

Restare ferme è la cosa peggiore per le gambe pesanti: per avere gambe leggere in estate, evita al massimo di restare seduta o distesa per più ore di seguito. Approfitta delle belle giornate per passeggiare all'aria aperta! Sulla spiaggia, cammina sulla riva piuttosto che startene distesa sull'asciugamano. Nuoto, bici, passeggiate, ogni scusa è buona per riattivare la circolazione sanguigna e limitare la ritenzione idrica.

Astuzia n°2: osa il freddo

Il sole e le temperature estive tendono a dilatare i vasi sanguigni e a provocare la ritenzione idrica. Adotta gli accorgimenti giusti! In spiaggia, entra spesso in acqua (almeno fino alle ginocchia) e, al ritorno, termina la doccia con un getto d'acqua fredda dalle caviglie fino ai fianchi. Per le meno coraggiose, i gel decongestionanti a base di menta sono perfetti per ottenere un effetto rinfrescante!

Astuzia n°3: massaggiati

O, meglio ancora, fatti fare un massaggio! Un massaggio alla fine della giornata ti eviterà i gonfiori dovuti alla compressione delle vene. Comincia con il classico palper rouler, dalle caviglie fino alle cosce, massaggiando con energia le gambe pesanti con il palmo della mano. Poi, stringi le caviglie nelle mani e risali lungo le gambe, esercitando una leggera pressione sulla pelle. Le gambe diventeranno leggerissime....

Astuzia n°4: scegli la green attitude

In capsule, infusioni o fiale, esistono tantissime piante dalle virtù decongestionanti o drenanti: la vigna rossa, l'olmaria, i gambi delle ciliegie o la ginkgo biloba. Puoi assumerle in modo preventivo o curativo.

Astuzia n°5: scegli le scarpe corrette

Se sei spesso soggetta alle gambe pesanti durante l'estate, evita le scarpe che si allacciano attorno alla caviglia, i tacchi a spillo 12 cm, ma anche le scarpe bassissime. Cosa resta? I sandali che non stringono la caviglia, con un tacco tra i 2 e i 5 cm, le scarpe con la zeppa, per esempio. Un buon motivo per andare a fare shopping!

Migliori trattamenti per la pelle da l'Oréal Paris per l'oréal paris
REVITALIFT LASER X3
REVITALIFT LASER X3
IL DOPPIO TRATTAMENTO ANTI-Età GLOBALE
PRO-XYLANE™6% + VITAMINE CG 2%