5 gesti per dire addio agli occhi stanchi

getty images
Occhi stanchi: come rimediare in modo efficace

Uno sguardo stanco fa guadagnare, detto fatto, qualche anno. Riaccendiamolo con dei gesti di bellezza intelligenti!

Condividere

Una to-do list di gesti di bellezza per togliere la stanchezza dallo sguardo e mostrare un contorno occhi visibilmente più luminoso e riposato. 

#1 Puntare sull’high tech

I trattamenti contorno occhi con la punta roll-on si sono dimostrati un formato pratico e facile da usare, oltre che efficace, per ridare freschezza e giovinezza allo sguardo. Oggi, lasciano posto a nuove forme di applicatori, sempre più futuristiche e affilate che si adattano benissimo sia alla conca sotto agli occhi che anche alla palpebra. Massaggiamo con vigore per favorire il drenaggio di questa zona ed eliminare i segni della fatica. Il freddo dell’acciaio chirurgico consente di decongestionare con ancora maggiore efficacia. Grazie al loro design ergonomico, quasi ludico, non ne abbiamo timore, inoltre, a utilizzarli più volte durante la giornata…Anche sulla pelle truccata.

#2 Conservare al fresco

Siete delle vere amanti dei trattamenti in crema per la vostra pelle? Il luogo migliore dove conservarli al meglio è…il frigorifero. Infatti, più la formula sarà fresca, più il suo effetto decongestionante sarà ottimale e dire addio agli occhi stanchi sarà più facile. Appena applicata: una vera spinta energizzante per il nostro contorno occhi. Possiamo anche contare su un trucco delle nostre nonne che consiste nel mettere in frigorifero dei cucchiai per qualche minuto e poi posarli sugli occhi chiusi per decongestionare e ridurre le borse. O creare dei ghiaccioli a base di acqua di fiordaliso, un’acqua che ha proprietà ammorbidenti e decongestionanti. Facciamoli ruotare intorno all’occhio per due minuti, dentro a una garza o a un asciugamano.

#3 Massaggiare per togliere il gonfiore

Ci sono mattine nelle quali, il contorno occhi ha veramente bisogno di un aiuto per eliminare le borse che appesantiscono e invecchiano il viso. L’automassaggio consente di ridurne l’aspetto. Quindi, massaggiamo delicatamente il contorno dell’occhio con l’indice iniziando dall’angolo interno verso quello esterno e picchiettiamo per stimolare la circolazione sanguigna. Successivamente, appoggiamo i pollici all’attaccatura delle sopracciglia e facciamoli scivolare lentamente fino alle tempie, premendo abbastanza forte. E ripetiamo lo stesso esercizio partendo da sotto le sopracciglia. Gli occhi stanchi a questo punto risulteranno molto più rilassati… 

#4 Nascondere ciò che non ci piace

Per un effetto rilassante immediato e per eliminare le zone d’ombra, puntiamo su un correttore occhi della tinta adatta a noi. Una texture magica della quale andiamo a mettere la materia setosa a livello dell’angolo interno dell’occhio, sotto all’arcata sopraccigliare e sulle occhiaie. Vero modo per nascondere le imperfezioni, la tecnologia del correttore crea un effetto ottico che corregge in superficie e in maniera immediata rughe, rossori e occhiaie, senza lasciare residui o sensazione di unto. Dal momento dell’applicazione, attenua visivamente rughe e rughette, borse e occhiaie. In un’applicazione, il correttore riaccende lo sguardo e gli dona una luce da 100.000 volt.  

#5 Truccarsi in maniera professionale

Quando lo sguardo è troppo segnato, non ha alcun senso appesantirlo con un make-up troppo carico e con colori scuri. Meglio puntare su ombretti chiari, con pagliuzze dorate. Scegliamo una texture in crema che si applica più facilmente. Apriamo l’occhio con un mascara sulle ciglia superiori, ma non lo mettiamo su quelle inferiori. Questa zona, una volta truccata, ha la pessima tendenza a creare un’ombra che assomiglia a un’occhiaia.

Migliori trattamenti per la pelle da l'Oréal Paris per l'oréal paris
LOAP
REVITALIFT FILLER
CONCENTRATO OCCHI RIVOLUMIZZANTE
ACIDO IALURONICO [HA] CONCENTRATO
LOAP
AGE PERFECT RENAISSANCE CELLULAIRE
CONTORNO OCCHI SGUARDO RADIOSO 360?
PROCISTEINA