Diciamo STOP alle macchie pigmentarie!

istock
Combattere le macchie scure della pelle

Con il passare degli anni, spuntano inevitabilmente i primi segni di invecchiamento: rughe, segni, pelle meno soda e macchie pigmentarie.

Condividere

Dovute a un eccesso di melanina distribuito in modo non uniforme, le macchie pigmentarie compaiono generalmente su viso, décolleté, avambracci e mani.

Macchie scure, macchie solari, macchie di vecchiaia, squilibri ormonali, queste irregolarità pigmentarie ci invecchiano ben più delle rughe! Non hanno tutte la stessa origine, ma ben il 63% delle macchie pigmentarie è dovuto al sole. Totalmente inoffensive, queste macchie possono tuttavia essere sgradevoli a vedersi e rendere il viso meno luminoso. Risultato: pelle irregolare, perdita di luminosità, colorito spento. Come combattere le macchie scure della pelle?

Buone notizie: tutto questo non è inevitabile! È possibile prevenire la comparsa e combattere le macchie scure della pelle. La soluzione: l'utilizzo sistematico di una protezione solare, dato che il sole è il principale responsabile sia della comparsa sia del peggioramento delle macchie scure. Una volta presenti, è possibile attenuarle o addirittura farle sparire totalmente con l'applicazione quotidiana di trattamenti cosmetici ricchi di principi attivi anti-macchie: vitamina C, polifenoli e acido glicolico. Ma anche con l'aiuto di tecniche utilizzate dai dermatologi. Bye bye macchie pigmentarie!