Il gene dei capelli rossi rende più giovani, lo dice la scienza!

istock
Il gene dei capelli rossi fa sembrare più giovani

Crema antirughe, iniezioni, tinte per capelli… Facciamo di tutto per nascondere i segni del tempo e sembrare più giovani. E se bastasse essere rossa per dimostrare qualche anno di meno?

Condividere

Il principe Harry, Damian Lewis (Homeland), Emma Stone, Julianne Moore, Audrey Fleurot… Oggi le persone non nascondono più i loro capelli rossi, ma li accettano. Se poi si scopre che questo colore fiammeggiante fa sembrare più giovani, allora sfoggiamolo con orgoglio!

L'eterna giovinezza secondo la scienza

I ricercatori dell'Università Erasmo a Rotterdam si sono serviti di un database di 2693 persone prive di trucco. Hanno analizzato foto frontali e di profilo con un sistema di valutazione delle immagini chiamato 3DMD. Questo sistema si basava su 25 criteri tra cui le efelidi, le rughe, la qualità del colorito e la forma del viso. Un algoritmo ha stimato un'età per ciascun individuo. Il passaggio successivo era studiare i DNA dei soggetti che dimostravano meno della loro vera età. E la scoperta è stata all'altezza delle aspettative: il dottor Manfred Kayser, che partecipava allo studio, spiega: "Per la prima volta è stato individuato un gene che spiega parzialmente perché alcune persone sembrano più vecchie di quello che sono mentre altre invece sembrano più giovani".

Il responsabile è il gene dei capelli rossi

Tutte le ricerche hanno portato al gene MC1R – indispensabile nella produzione di melanina, che influisce sulla pigmentazione della pelle e protegge anche dai raggi UV del sole. Questo gene può presentarsi in diverse forme e varianti, una delle quali è conosciuta come "gene rosso", responsabile dei capelli rossi, delle efelidi e della carnagione di porcellana. Un progresso che potrebbe rivelarsi fondamentale: comprendere il rapporto tra biologia molecolare e il fatto di sembrare più vecchi o più giovani può far progredire le ricerche, soprattutto nelle nuove terapie contro l'invecchiamento. Perché questo significa che "dimostrare meno" o " dimostrare di più" non dipende solo dallo stile di vita (alimentazione equilibrata, esposizione al sole, fumo, stress) ma anche dalla genetica.

I capelli rossi equivalgono a 2 anni di meno!

Dunque i portatori di questo gene dal nome astruso – cioè i rossi – dimostrano mediamente due anni di meno dei biondi o dei bruni. È ingiusto, ma è scientificamente provato! E le colorazioni non possono farci niente... Fortunati tutti i portatori del gene dei capelli rossi, allora!

Migliori trattamenti per la pelle da l'Oréal Paris per l'oréal paris
REVITALIFT LASER X3
REVITALIFT LASER X3
IL DOPPIO TRATTAMENTO ANTI-Età GLOBALE
PRO-XYLANE™6% + VITAMINE CG 2%
LOAP
REVITALIFT LASER X3
CREMA MASCHERA ANTI-Et? NOTTE
CENTELLA ASIATICA + PRO-XYLANE?3%