Il mio corpo idratato in 10 minuti, non uno di più!

iStock
Come idratare correttamente la pelle in 10 minuti?

Anche se ci impegniamo a idratare la pelle del nostro viso al mattino e alla sera, trascuriamo troppo spesso il resto del corpo per mancanza di tempo. Informazione per le più pigre: una pelle perfetta in 10 minuti è possibile!

Condividere

Gli sbalzi di temperatura, il calcare, l'attrito dei vestiti e le aggressioni esterne rendono la vita difficile alla pelle. Il film idrolipidico, responsabile dell'idratazione e della protezione della pelle, è strapazzato, rovinato e disequilibrato. La pelle, assetata e secca, ha bisogno di colmare questa carenza di idratazione.

30 secondi: Bere un bicchiere d'acqua. L'idratazione della pelle proviene in maggior parte dall'acqua che beviamo. Quindi, bevi almeno 1,5 litri d'acqua al giorno (circa 8 bicchieri). Se la trovi troppo insapore, sostituiscila con una tazza di tè verde, una tisana o un'infusione.

5 minuti: Fai una doccia calda. Il vapore rilasciato dal calore ha un doppio vantaggio per l'idratazione della pelle. Innanzitutto, il vapore si intrufola negli strati superficiali della pelle per idratarli naturalmente. Poi, contribuisce anche ad aprire i pori, permettendo una migliore permeabilità nell'applicazione del prodotto idratante utilizzato in seguito. Se non hai veramente tempo, applica un prodotto "idratante sotto la doccia". Formulato apposta per essere applicato sotto la doccia, idrata a lungo la pelle senza lasciare alcun film grasso al risciacquo. Quando esci dalla doccia, non asciugarti strofinandoti troppo. L'attrito con l'asciugamano danneggia la superficie della pelle e distrugge il film idrolipidico che la protegge.

4 minuti: Idratare massaggiando. La tappa più importante è l'applicazione di un prodotto idratante, al mattino e alla sera. Scegli una texture adatta al tuo tipo di pelle: un latte per le pelli normali, una crema o un olio per le pelli secche. Dedica un po' di tempo a massaggiare correttamente la pelle, effettuando dei grandi movimenti ascendenti sulle braccia e sulle gambe, poi dei movimenti circolari a livello della pancia. Questi massaggi, oltre a permettere un migliore assorbimento dei principi attivi, favoriscono la circolazione linfatica in tutto il corpo, prevenendo la ritenzione idrica. Il prodotto idratante agisce come una seconda protezione epidermica, fornendo acqua e frenandone l'evaporazione.

30 secondi: Insistere sui gomiti, le ginocchia e le caviglie. Queste zone sono particolarmente secche. Non dimenticare di massaggiarle più volte e di insistere fino al completo assorbimento della crema o dell'olio.