La beauty routine estiva per donne pigre

istock
Cura del viso: la beauty routine estiva per donne pigre

Chi ha detto che la cura del viso deve essere lunga e complicata? Bastano pochi (ma indispensabili) gesti per creare una beauty routine per l'estate a prova di pigrizia.

Condividere

Al mattino: 5 minuti

Prima di concederci cornetto e cappuccino per colazione, prendiamoci pochi minuti per dare anche al nostro viso un buon inizio di giornata. Dopo aver pulito la pelle con una mousse detergente o una pratica acqua micellare, basta applicare una crema idratante a rapido assorbimento per essere pronte ad affrontare la giornata. Se poi vogliamo goderci al meglio il sole dell’Adriatico, un semplice filtro solare spray resistente all’acqua completerà la nostra routine per la cura del viso, permettendoci di fare il bagno al mare in completa libertà.

Il pomeriggio: 3 minuti

La calura estiva e il vento rischiano di seccare molto la pelle del viso, soprattutto se trascorriamo la giornata in sella alla nostra Vespa per le vie della città. Come rimedio d’emergenza per la cura del viso teniamo sempre in borsa un’acqua termale spray, utile perché idrata in un attimo: basta spruzzarla a poca distanza dal viso per avere l’effetto idratante senza lo sforzo di dover stendere una lozione e aspettare che si assorba.

La sera: 2 minuti

La tintarella ci permette finalmente di accantonare per tutta l’estate i fondotina coprenti e i make up elaborati. Prepararsi per un aperitivo degno di Forte dei Marmi diventa quindi più facile: basta applicare un po’ di mascara sulle ciglia per ottenere un beauty look naturale in linea con la stagione calda. Con l’aiuto poi di uno spray idratante multitasking, che oltre a proteggere la pelle del viso dagli agenti esterni fissa il trucco per tutta la notte, il gioco è fatto.

per