La mia beauty routine per la pelle stanca

Getty Images
Pelle stanca: la beauty routine

Dopo l'inverno, il colorito della pelle è quasi sempre grigiastro, proprio come il tempo della stagione appena trascorsa e che ha tolto tutta la brillantezza alla pelle. Viso stanco, mancanza di omogeneità della pelle... Abbiamo bisogno di una nuova beauty routine per ridare freschezza alla pelle e illuminare il viso.

Condividere

Qualche astuzia da realizzare a casa.

Inquinamento, tabacco, stress, stanchezza, mancanza di idratazione, mancanza di sport e, quindi, di ossigenazione (che permette di eliminare le tossine). I fattori che causano la pelle spenta sono diversi. Per rimediare, bevi tantissima acqua per idratarti e, al mattino, appena alzata, un succo di limone diluito in acqua calda, per un doppio effetto luminosità/idratazione. Per risvegliare la pelle, pratica l'auto massaggio, effettuando dei movimenti circolari, per permettere di stimolare la microcircolazione cutanea. In caso di occhiaie profonde - causate dalla mancanza o dal sonno agitato - adotta l'astuzia tanto cara alle nostre nonne: appoggia delle bustine di tè freddo sugli occhi per 5 minuti, prima di applicare un prodotto per il contorno occhi, per decongestionare il viso.

Scegliere correttamente la crema e il siero

Il miglior principio attivo per sublimare la pelle spenta resta il siero - perfettore, sublimante oppure illuminante - che applicherai per un breve periodo, per non aggredire la pelle (generalmente per un mese durante l'inverno). Ti consigliamo di applicarlo sulla pelle pulita e asciutta, prima della crema giorno. Scegli un siero che contenga acidi di frutta per permettere di esfoliare la pelle, eliminando tutte le pelli morte. La pelle respira di nuovo! Per le pelli sensibili, preferisci un siero non aggressivo. Idrata, quindi, applicando una crema da giorno - correttrice, speciale luminosità, anti-età, opacizzante - specifica per il tuo tipo di pelle. E prima di passare al make-up, utilizza una base e un illuminante.

Scegli correttamente il gommage e la maschera

Se hai tempo, effettua un gommage e una maschera, una o due volte alla settimana. Per eliminare le cellule morte, scegli un gommage meccanico (con granuli sottili). Trattandosi di una semplice reazione chimica, il gommage enzimatico è però preferibile per le pelli sensibili. L'alternativa è il peeling (gommage senza granuli). Per un miglior risultato, applica la maschera dopo il gommage: i pori sono aperti, la pelle è pulita e pronta a ricevere il prodotto. Scegli una maschera schiarente o una maschera alla polpa di pomodoro, se preferisci farla in casa: donerà un colore rosato al colorito, restringendo i pori.

Migliori trattamenti per la pelle da l'Oréal Paris per l'oréal paris
LOAP
REVITALIFT
TRATTAMENTO GIORNO
PRO-RETINOLO AVANZATO + FIBRELASTYL
LOAP
AGE PERFECT GOLDEN AGE
TRATTAMENTO FORTIFICANTE GIORNO
PRO-CALCIUM + PEONIA IMPERIALE