Le macchie della pelle mi stressano...

istock
Come attenuare le macchie pigmentarie della pelle

Le macchie pigmentarie intaccano l'omogeneità della pelle. Impariamo ad attenuarle per avere un aspetto più giovane e luminoso. Ecco il nostro dossier di approfondimento sulle macchie pigmentarie.

Condividere

Macchie pigmentarie

Quando compaiono, le macchie modificano lentamente ma inesorabilmente la pelle, che diventa meno luminosa e meno uniforme. Macchie scure, macchie solari, macchie di vecchiaia, squilibri ormonali, arrossamenti e segni dell'acne, tutte cose che incidono sulla nostra età apparente, ben più delle rughe!

Fino a 10 anni fa, era a partire dai 45 anni che le macchie figuravano tra le tre preoccupazioni principali delle donne in materia di bellezza. Oggi, invece, che si abbiano 20, 30, 40 anni (o più), queste macchie che tolgono luce al viso sono la nuova preoccupazione estetica trasversale di tutte le donne. E tutto questo a prescindere dall'età e dalla carnagione: l'80% delle donne è preoccupato dalle irregolarità della pigmentazione che dà alla pelle un aspetto sciupato.

Macchie della pelle: combatterle con la cosmesi

Di fronte alle macchie della pelle, è bene adottare una strategia duplice: contrastare la produzione incontrollata di melanina, che com'è noto è responsabile della formazione delle macchie… ma anche attenuare e rendere meno evidenti le macchie già esistenti.
Più la pelle sarà liscia e regolare, più il colorito apparirà radioso.

Quali principi attivi anti-macchie adottare?
- La vitamina C che purifica la pelle grazie alla sua azione inibitrice della tirosinasi. Liscia la superficie cutanea ed elimina i difetti della pigmentazione grazie alla sua natura acida, a cui deve le sue proprietà esfolianti naturali.
- L'acido glicolico e l’a-idrossi sono i principi attivi usati dai dermatologi nei peeling. Nelle creme (in genere con una concentrazione di principi attivi anti-macchie del 3%), lisciano la superficie della pelle per potenziare il rinnovamento dell'epidermide ed eliminare le imperfezioni e le irregolarità, quindi le macchie scure.

L'ideale è scegliere un siero anti-macchie da applicare al mattino sotto la crema giorno. Il doppio vantaggio di questa texture: la concentrazione di principi attivi e la sua complementarità con i trattamenti viso.

Attenzione, la lotta contro le macchie scure richiede costanza, non aspettarti di vedere effetti miracolosi in pochi giorni. Per attenuare le macchie scure ci vogliono infatti ameno 3 settimane. E se desideri dei risultati duraturi è necessaria un'applicazione quotidiana per 3 mesi.

Stop alle macchie di vecchiaia anche sotto il sole.

I raggi UV accelerano lo sviluppo e la comparsa delle macchie scure sulla pelle. Quello che ti consigliamo non è di evitarli del tutto (infatti aiutano l sintesi della vitamina D e tirano su il morale) ma di adottare una routine cosmetica appropriata.
Quando arriva il bel tempo non dimenticarti mai di usare questa accoppiata di prodotti anti-macchie:
- un siero mirato, per la prevenzione,
- un trattamento giorno con SPF, un'arma formidabile per frenare lo sviluppo delle macchie.