Mille e una macchia

iStock
Macchie sulla pelle, qual è l'origine?

Le macchie... quanto ci innervosiscono. Sulle mani, sul décolleté, sul viso, appaiono un po' dappertutto. Qual è la loro origine e quali sono i diversi tipi di macchie?

Condividere

La melanina si dichiara colpevole

La melanina è un pigmento presente nella pelle. La sua concentrazione determina il colore della nostra pelle e la nostra capacità di difenderci - più o meno bene - dai danni del sole. È prodotta da alcune cellule chiamate melanociti. In alcune condizioni (sovraesposizione al sole, ormoni, acne) la melanina viene prodotta in eccesso. Si osserva allora un'iperpigmentazione localizzata: le macchie.

Le macchie brune

Chiamate anche "macchie di vecchiaia" o, più poeticamente, "macchie del sole", sono quelle che appaiono più frequentemente. Colpiscono il 90% delle persone dopo i 70 anni! Viso, collo, décolleté, mani, sono presenti sulle zone del corpo più esposte al sole. Quando ci si espone troppo al sole - e con una protezione troppo bassa - la sintesi di melanina va in tilt nel tentativo di proteggere la pelle e non sa più cosa fare! Degli ammassi di pigmenti si raggruppano e si spostano sulla superficie della pelle, formando delle macchie. In questi punti, la pelle è satura di melanina. Le macchie brune sono il segno che abbiamo speso tutto il nostro "capitale solare".

Le macchie da cicatrice

Un cattivo ricordo dell'adolescenza: le cicatrici dell'acne. Le infiammazioni legate all'acne stimolano la produzione di melanina, provocando l'apparizione delle macchie. Il loro colore può andare dal rosa al nero, in base al grado di infiammazione e alla tipologia della pelle. Se alcune di queste macchie vanno via gradualmente con il rinnovo mensile della pelle, altre possono intestardirsi e restare. Queste ultime necessitano di un trattamento particolare per ricostruire la corretta pigmentazione della pelle .

Le lentiggini

Le lentiggini sono visibili normalmente sulle pelli chiare. Hanno un'origine genetica e la loro apparizione è favorita dal sole. Si tratta semplicemente della risposta della pelle che cerca di proteggersi dai raggi UV, producendo più melanina in alcuni punti.

La maschera di gravidanza

Durante la gravidanza, il nostro corpo riceve una scarica di ormoni. A contatto con loro, i melanociti diventano ipersensibili. Con l'effetto dei raggi del sole, cominciano a produrre una grandissima quantità di melanina. Delle placche pigmentarie appaiono quindi, sulla fronte, sul contorno occhi, sulle labbra, e possono ricoprire velocemente tutto il viso. Durante la gravidanza, è essenziale proteggersi con un SPF 50 ed evitare il più possibile il sole.

Migliori trattamenti per la pelle da l'Oréal Paris per l'oréal paris
REVITALIFT LASER X3
REVITALIFT LASER X3
IL DOPPIO TRATTAMENTO ANTI-Età GLOBALE
PRO-XYLANE™6% + VITAMINE CG 2%