Parti con noi alla scoperta della pelle

L'Oréal Paris
Struttura della pelle: epidermide, derma, ipoderma, come funziona

La pelle è considerata un organo a sé stante. È composta da diversi strati: l'epidermide, il derma e l'ipoderma, ognuno con un ruolo diverso. Ti spieghiamo tutto.

Condividere

L'epidermide

L'epidermide è lo strato superficiale della pelle. Ci protegge contro le aggressioni esterne (raggi UV, tabacco, inquinamento, batteri) e regola la sua permeabilità (il mantenimento dell'idratazione). Si tratto di un tessuto epiteliale composto da tre tipi di cellule. Le prime, e le più numerose (90%), sono i cheratinociti. Sintetizzano la cheratina (presente anche nei capelli) che assicura la protezione e la permeabilità dell'epidermide. Poi ci sono i melanociti (pigmentazione della pelle, che protegge contro i raggi UV) e le cellule di Langerhans (che hanno un ruolo immunitario). L'epidermide è essa stessa divisa in cinque "sotto strati": lo strato corneo, lo strato lucido, lo strato granuloso, lo strato spinoso e, più in profondità, lo strato basale. Le cellule dell'epidermide vengono prodotte nello strato basale, poi migrano e si trasformano attraversando gli altri strati. Sulla superficie dell'epidermide (e quindi sulla pelle) si trova una sottile pellicola costituita da lipidi, grassi e sudore: il film idrolipidico. Questa rinforza l'azione dell'epidermide - lottando contro i batteri - e impedisce che si secchi. È proprio a questo livello della pelle che i principi attivi idranti e nutritivi agiscono.

Il derma

Il derma è un tessuto connettivo. È costituito da due tipi di cellule: i fibroblasti (che producono le fibre di sostegno: elastina e collagene). Il derma si divide in due "sotto strati": il derma papillare (ricco di terminazioni nervose) e il derma reticolare (una rete senza di fibre di sostegno). Il ruolo del derma è di formare la struttura del viso, di sostenere l'epidermide, ma anche di proteggere i vasi sanguigni e i nervi. È anche strettamente legato con alcune componenti della nostra pelle: i peli, le ghiandole sebacee (sebo) e le ghiandole sudoripare (sudore). Al livello del derma agiscono le molecole "anti-rilassamento" e antirughe, come l'acido ialuronico.

L'ipoderma

L'ipoderma è lo strato più profondo della pelle. È costituito essenzialmente da cellule grasse: gli adipociti. Permette che si formi una sorta di "cuscinetto" compressibile tra il derma e le ossa, che si crei del volume sul viso e di isolare il corpo. È nell'ipoderma che il nostro organismo prende energia quando siamo a digiuno.

Migliori trattamenti per la pelle da l'Oréal Paris per l'oréal paris
LOAP
AGE PERFECT GOLDEN AGE
TRATTAMENTO FORTIFICANTE GIORNO
PRO-CALCIUM + PEONIA IMPERIALE