Rughe di disidratazione, quali sono le cause?

iStock
Rughe di disidratazione, quali sono le cause?

Sono le prime ad apparire attorno agli occhi: stiamo parlando delle piccole rughe di disidratazione. Niente panico, non sono "vere" rughe, ma dei semplici solchi dovuti alla mancanza di idratazione. Ed è facilissimo sbarazzarsene quando si conoscono le cause!

Condividere

I nostri occhi riflettono le nostre emozioni: sorrisi, risate, stupore, stanchezza, tristezza, stress... Tutte le emozioni si imprimono sul contorno occhi. Qui la pelle è più fragile e si segna facilmente. Le rughe di disidratazione non sono collegate all'età e possono apparire molo presto, anche prima che cominci il normale processo di invecchiamento.

La fragilità del contorno occhi

La pelle del contorno occhi è molto sensibile in quanto l'epidermide è quattro volte più sottile del resto del viso. Questa zona è povera di fibre di sostegno (collagene ed elastina) e di ghiandole sebacee. La mancanza si secrezione di sebo rende il film idrolipidico - la barriera che protegge l'epidermide - molto più vulnerabile alle aggressioni esterne. Questa zone, invece, è ricca di muscoli, 22, di cui 14 si contraggono circa 15.000 volte al giorno. Sbattendo le palpebre, infatti, permettono alla cornea di idratarsi. L'azione quotidiana di questi muscoli deteriora le fibre di sostegno, già poco presenti, e disidrata il contorno occhi.

Rughe di disidratazione, da dove vengono?

La pelle del viso è composta al 70% d'acqua. Il 25% di questa è presente nell'epidermide, sulla superficie della pelle. La sua circolazione dinamica permette la corretta idratazione del viso e ottimizza gli scambi di agenti nutritivi tra le cellule. L'acqua ha anche la funzione di conferire alla pelle elasticità e un aspetto polposo. Una perturbazione dell'equilibrio della barriera cutanea provoca l'evaporazione dell'acqua. Le cause di questo squilibrio possono essere molteplici: inquinamento, aria condizionata, Sole, tabacco, ormoni, stress, stanchezza... La perdita d'acqua può anche derivare dall'utilizzo di cosmetici non adatti alla propria pelle. Un detergente troppo aggressivo o un trattamento abrasivo seccano il contorno occhi. Ricorda: applica la crema da giorno soltanto fino agli zigomi. E utilizza un prodotto specifico per il contorno occhi. A causa della mancanza di acqua, la pelle del contorno occhi si piega, dando l'impressione di essere disseminata di piccole rughe: si tratta delle famose rughe di disidratazione!