S.O.S. Pelle screpolata? Tips basici per avere sempre una pelle idratata

istock
Pelle screpolata: i giusti rimedi per evitarla

Con l’arrivo del freddo, potrebbe comparire la pelle screpolata. Ma con questi semplici rimedi avremo la pelle sempre morbida e idratata.

Condividere

Ahinoi, l’autunno non è accompagnato solo da risotti ai porcini o alla zucca e caldarroste. Con i primi freddi arriva anche la pelle screpolata, soprattutto per chi ha già normalmente la pelle sensibile. Ma non dobbiamo temere! Avere la pelle idratata per tutto l’inverno sarà semplice come mangiare il primo piatto di polenta taragna, basteranno solo pochi accorgimenti.

Pelle screpolata viso

Il viso è un’area delicata e quando da Nord a Sud dello stivale iniziano a calare le temperature dobbiamo adottare qualche piccolo accorgimento in più, per evitare la pelle screpolata. Innanzitutto è importante non dimenticarsi di bere, anche se con il freddo potremmo avvertire meno la sete, perché il segreto di una pelle idratata inizia da dentro. D’inverno possiamo optare per infusi e tisane, che ci aiutano a mantenere alto il livello di idratazione. In ufficio, dove il riscaldamento può seccare l’aria, rendendo la pelle screpolata, la soluzione è l’acqua termale spray che, vaporizzata durante il giorno, aiuta a mantenere la pelle idratata. Per quanto riguarda la beauty routine quotidiana, è importante scegliere prodotti emollienti e lenitivi, leggermente più ricchi rispetto a quelli che usiamo durante l’estate. Infine, una volta alla settimana possiamo coccolare il viso con una maschera nutriente: la nostra pelle ci ringrazierà!

Pelle screpolata corpo

Complici il freddo e i tessuti pesanti come la lana, la “questione” pelle screpolata riguarda anche il corpo. Sappiamo tutte che dopo una lunga giornata passata nell’umidità tipica dell’inverno italiano, chiunque ha voglia di farsi una lunga doccia bollente, ma una delle regole base per una pelle idratata è evitare le docce troppo calde. Cosa ancora più importante è idratare la pelle dopo la doccia, usando creme molto ricche od oli naturali, come quello di mandorle. Un’attenzione particolare, invece, va dedicata alle mani, che sono la zona più esposta al freddo, insieme al viso. Quindi, per mantenere la pelle idratata, ricordiamoci sempre di tenere una crema nutriente in borsa da applicare più volte al giorno. Inoltre, per riparare la pelle idratata, di notte possiamo indossare guanti di cotone dopo aver applicato sulle mani uno strato più consistente di crema e lasciar agire durante il sonno.