Sfida accettata: mantenere una pelle giovane nonostante il sole!

iStock
Ringiovanire la pelle, nonostante il sole

Se a 20 anni ci preoccupiamo principalmente dei colpi di sole, le preoccupazioni non sono le stesse qualche anno dopo: rughe di disidratazione, rughe, macchie... Il sole non è la cosa migliore per lottare contro l'invecchiamento della pelle. Eppure...

Condividere

A 30 anni, previeni le rughe di disidratazione

La sfida: l'invecchiamento cutaneo è avviato in maniera ineluttabile... La produzione di collagene rallenta, provocando una leggera perdita di fermezza della pelle e l'apparizione di piccole rughe ai lati degli occhi. Non bisogna assolutamente aggravare i primi segni dell'età durante l'estate!

La soluzione: innanzitutto, non dimenticare mai gli occhiali da sole, per evitare di corrugare troppo il viso! Poi, punta su una protezione solare adatta, dotata di un filtro anti UVA lunghi. Particolarmente aggressivi, questi raggi penetrano in profondità, alterando considerabilmente la qualità della pelle. Ricorda poi di applicare sempre un prodotto solare, ogni due ore e dopo ogni bagno, per ottenere una protezione perfetta.

A 40 anni, impedisci alle rughe di diventare più profonde

La sfida: il rinnovo cellulare diventa pigro a partire dai 40 anni. Le rughe sono più presenti e più profonde, la pelle è meno tonica e l'ovale del viso diventa progressivamente meno preciso. Non lasciare che le rughe diventino più profonde a causa del sole!

La soluzione: il sole è il nemico numero 1 nella lotta contro le rughe, la prima cosa da fare, quindi, è limitare le esposizioni al sole, soprattutto tra le 14:00 e le 16:00, quando i raggi del sole sono più forti. Adotta una protezione solare piena di principi attivi anti-età, che protegge dal sole, ma che lotta anche contro i segni dell'invecchiamento cutaneo. La sera, non dimenticare di applicare il doposole per riparare l'epidermide surriscaldata!

A 50 anni, lotta contro le macchie

La sfida: verso i 50 anni appaiono le macchie pigmentarie, localizzate essenzialmente sul viso, sulle mani e sul décolleté. Queste macchie brune sono il risultato di un "eccesso di sole": a seguito delle continue esposizioni solari, le cellule della pelle vanno in tilt e producono un ammasso di melanina. E, ovviamente, queste macchie si moltiplicano con il passare degli anni.

La soluzione: per curare questo disfunzionamento pigmentario, punta su un prodotto anti-macchie con un SPF elevato, che assicura una protezione contro i raggi UV bloccando il processo di melanogenesi (sintesi della melanina nei melanociti). Questo trattamento permetterà di attenuare le macchie esistenti e di frenare l'apparizione delle nuove macchie!

Migliori trattamenti per la pelle da l'Oréal Paris per l'oréal paris
REVITALIFT LASER X3
REVITALIFT LASER X3
IL DOPPIO TRATTAMENTO ANTI-Età GLOBALE
PRO-XYLANE™6% + VITAMINE CG 2%
LOAP
AGE PERFECT RENAISSANCE CELLULAIRE
TRATTAMENTO RICOSTITUENTE GIORNO
NATECIUM