Struccarsi senza batuffoli di cotone, è possibile!

istock
Come struccarsi senza batuffoli di cotone? I prodotti struccanti di nuova generazione

A corto di batuffoli di cotone per struccarsi o spirito ecologista? Nessun problema! Fortunatamente, esistono delle soluzioni più piacevoli rispetto alla carta assorbente, che irrita la pelle. Stiamo parlando dei prodotti struccanti di nuova generazione.

Condividere

La pelle è una vera e propria spugna. Durante il giorno, è programmata per proteggersi, mentre la notte, i pori si aprono per permetterle di respirare. Essendo più permeabile, se non è correttamente pulita rischia di assorbire tutta la sporcizia e i resti di make-up.

Non struccarsi può quindi provocare i brufoli, le borse sotto gli occhi e le rughe di disidratazione. In pratica, una pulizia corretta, mattino e sera, ti assicurerà una pelle sana e giovane più a lungo. E non si tratta di una tappa facoltativa! Ma come struccarsi senza batuffoli di cotone? Non abbiamo più scuse! Oggi, infatti, esistono molti prodotti struccanti che si applicano direttamente con le dita e si adattano a tutti i tipi di pelle!

# L'olio struccante: Dopo averlo applicato con le dita, aggiungi semplicemente qualche goccia d'acqua ed emulsiona, effettuando dei movimenti circolari sul viso, prima di sciacquare ed eliminare completamente il prodotto. L'olio scioglierà rapidamente la sporcizia presente sulla pelle e la lascerà perfettamente pulita. Puoi anche decidere di utilizzare degli oli vegetali che possiedono dei benefici lenitivi e nutritivi, come l'olio di mandorla dolce, l'olio di jojoba e anche l'olio di argan. 

# Il latte detergente: Metti un po' di latte nel palmo della mano, piuttosto che sul batuffolo di cotone. Applica quindi il prodotto sul viso, insistendo delicatamente sulle zone più truccate. Sciacqua con dell'acqua tiepida per ottenere una pelle perfettamente pulita. Sciacqua con dell'acqua tiepida per ottenere una pelle perfettamente pulita.

# Il balsamo struccante: Metti nel palmo della mano un po' di prodotto e riscaldalo finché non diventerà più o meno oleoso. Applica il prodotto massaggiando leggermente la pelle con i polpastrelli. Approfittane per rendere questo massaggio un vero e proprio momento di benessere. Per terminare, sciacqua con dell'acqua tiepida per lasciar apparire una pelle pulita, sana, lenita e luminosa. Un buon massaggio della pelle, al di là dell'aspetto rilassante, permette di attivare la circolazione dell'acqua nelle cellule e ottenere una migliore ossigenazione dei tessuti.

# Il gel: Strofina il prodotto tra i polpastrelli, applicalo sul viso truccato e sciacqua con dell'acqua tiepida, per permettere alle impurità di staccarsi rapidamente. Puoi terminare applicando una lozione tonificante che restringerà i pori. 

# L'acqua schiumosa : Ideale per le pelli normali o miste, l'acqua schiumosa permette di eliminare le impurità e di scrostare i pori in profondità. Facile da utilizzare e senza sapone, questa formula si sciacqua con l'acqua e permette di stabilizzare istantaneamente le impurità, senza aggredire la pelle, lasciandola fresca e confortevole.

# La crema struccante: Lo struccante in crema, più cremoso di un latte o di un'acqua micellare, si applica senza difficoltà con le dita, per una pelle coccolata, nutrita e più bella, giorno dopo giorno. Nessun arrossamento, né prurito, niente pelle che tira, è ideale perle pelli sensibili o irritate.

# Il guanto struccante: Alternativa perfetta al batuffolo di cotone, quando non si apprezza l'idea di struccarsi con le dita, il guanto struccante è utilissimo e si sciacqua facilmente. In questo caso, non bisogna dimenticare di bagnarlo prima di aggiungere il prodotto e di non strofinare troppo per non sensibilizzare la pelle (rischiando di effettuare un gommage, invece di struccarti...). Da oggi in poi, struccarsi senza batuffoli di cotone non sarà più un problema!

File
Struccarsi, un passaggio cruciale per la bellezza della pelle
26 articles
Struccarsi una buona abitudine da imparare a far bene fin da giovanissime
1
Perché scegliere i dischetti struccanti lavabili?
I dischetti lavabili, nuova tecnica struccante
2
Gli struccanti 3 in 1, la rivoluzione nel mio bagno!
Gli struccanti 3 in 1, la rivoluzione nel mio bagno!
3
Struccarsi bene e rapidamente con le salviette struccanti
Struccarsi a tempo di record con le salviette struccanti
4
L'acqua mousse per detergere la pelle perfettamente
L'acqua mousse per detergere la pelle
5
Struccante & co: gli errori da evitare per struccarsi bene
Gli errori che facciamo quando ci strucchiamo!
6
Perché bisogna struccarsi prima di andare a dormire
Che succede alla mia pelle se vado a dormire senza struccarmi?
7
Cura della pelle: come struccare il viso in modo efficace
Addio ai metodi tradizionali! Ecco come struccare il viso al meglio
8
Perché scegliere uno struccante bifasico per rimuovere il trucco?
Perché scegliere uno struccante bifasico?
9
Pulizia della pelle: ricette naturali per una pelle pulita
Ricette naturali al 100% per pulire il viso con delicatezza
10
Come struccarsi senza batuffoli di cotone? I prodotti struccanti di nuova generazione
Struccarsi senza batuffoli di cotone, è possibile!
11
Il balsamo struccante, la nuova tendenza per struccarsi
Il balsamo struccante: il nuovo gesto di bellezza delle donne
12
Il nuovo struccante latte in olio, per una pelle perfetta
Latte in olio, la nuova texture struccante per una pelle perfetta
13
Lo struccante waterproof, ideale per detergere il viso in vacanza
Lo struccante waterproof: indispensabile per detergere il viso anche in vacanza
14
L'acqua micellare: una potente alleata per detergere con delicatezza la pelle del viso
L'acqua micellare: il modo più dolce per detergere la pelle del viso
15
Come struccarsi senza struccante?
A corto di struccante? Ecco i nostri consigli!
16
Come scegliere lo struccante giusto per ogni tipo di pelle
Come scegliere lo struccante giusto: una vera terapia di bellezza per la pelle
17
Acqua micellare: il prodotto struccante più delicato
L'acqua micellare, il più delicato dei prodotti struccanti
18
Vero e falso sull'acqua micellare