Struccarsi, un passaggio cruciale per la bellezza della pelle

iStock
Struccarsi una buona abitudine da imparare a far bene fin da giovanissime

La prima cosa che si insegna alle ragazze che iniziano a truccarsi è che non devono mai andare a dormire senza prima essersi struccate. Perché struccarsi è la regola fondamentale per avere una pelle sana e bella, e conservarla il più a lungo possibile.

Condividere

Per assicurare la bellezza della pelle e ottenere una pelle sana, luminosa, libera dalle tossine accumulate durante il giorno (inquinamento, fumo, stress), ma anche da quelle prodotte durante la notte, è necessario struccarsi in profondità la mattina e la sera. Non è solo una routine di bellezza, è un gesto fondamentale da insegnare alle più giovani, che dovranno ripeterlo per tutta la vita.

Ma a struccarsi nel modo corretto (e con lo struccante più adatto alla propria pelle), si impara! Puoi farlo con una salvietta, un batuffolo di cotone, con la spazzola morbida oppure a mano, l'importante è adottare le giuste abitudini. Struccati due volte al giorno, insistendo particolarmente sugli occhi (dove è più difficile rimuovere il trucco) con uno struccante che sceglierai in base al tuo tipo di pelle (latte, olio, acqua micellare, gel, mousse…) e termina con un tonico o una spruzzatina d'acqua termale. E per una pelle ancora più pulita, prova a fare uno strucco doppio! Bellezza della pelle assicurata!