Vero e Falso: per sapere tutto sui probiotici

iStock
Vero e Falso sui probiotici

I probiotici sono ormai i protagonisti... Prima di assumerli, cerchiamo di capire cosa si nasconde dietro queste sostanze che si occupano del nostro sistema digestivo.

Condividere

I probiotici sono utili solo per i problemi digestivi

Falso: Se i trattamenti del colon irritabile e delle diarree hanno debuttato proprio con i probiotici, questi prodotti vengono utilizzati dai medici anche per curare altri problemi intestinali, l'obesità, problemi ginecologici e dermatologici e persino i disturbi del comportamento.

I probiotici sono presenti soltanto negli yogurt

Falso: Possiamo trovare dei probiotici nello yogurt, ma anche nel latte fermentato, nel cavolo fermentato, nei crauti, nel lievito di birra. Anche alcune capsule acquistate in farmacia possono contenere dei probiotici.

I probiotici sono delle sostanze fragili

Vero: I probiotici sono sensibili alla cottura. Devono essere assunti in grande quantità a causa della forte perdita tra lo stomaco e l'intestino. In più, l'acidità dello stomaco li distrugge al 90%.

Bisogna consumare delle grandi quantità di probiotici

Vero: Visto che l'intestino include 100 000 miliardi di batteri, bisogna assumerne molti affinché abbiano un effetto. Oralmente, la quantità minima di capsule necessaria varia da 1 a 10 miliardi, ma, fortunatamente, una sola capsula può contenere la dose giornaliera raccomandata.

Tutti i probiotici sono uguali

Falso: Esistono diversi ceppi che non hanno gli stessi effetti. La scelta dipende dal problema da trattare. Il medico prescriverà il ceppo giusto per il paziente.

I probiotici sono vivi

Vero: I probiotici sono dei micro-organismi vivi, dei batteri e dei lieviti, che, in base alla definizione dell'Organizzazione Mondiale della Salute "se assunti in quantità sufficienti hanno degli effetti positivi sulla salute".

I probiotici agiscono immediatamente

Vero e falso: È raro che agiscano immediatamente dopo la prima assunzione, tranne nel caso delle diarree. Negli altri casi, devono essere assunti durante un periodo piuttosto lungo per potersi trasformare in flora intestinale. Sono dei trattamenti a lungo termine.

I probiotici sono diversi dai prebiotici

Vero: I prebiotici sono delle sostanze che nutrono i probiotici, presenti nella flora intestinale. Sono indispensabili al loro sviluppo e alla loro moltiplicazione. Tra l'altro, a volte le capsule li includono entrambi.

I probiotici sono specifici

Vero: Ogni probiotico è un ceppo di batteri specifico che possiede un'azione particolare. Alcuni curano la colite, altri la gastroenterite o i problemi derivanti dall'assunzione di antibiotici. Altri ancora servono a rinforzare il sistema immunitario o a curare l'eczema.

 

Migliori trattamenti per la pelle da l'Oréal Paris per l'oréal paris
LOAP
REVITALIFT
TRATTAMENTO GIORNO
PRO-RETINOLO AVANZATO + FIBRELASTYL