Zoom sull'effetto blur, il migliore dei bluff

istock
Zoom sull'effetto blur

Nascondere le imperfezioni, restringere la grana della pelle, colmare le piccole rughe e lisciare la pelle in un solo gesto? È l'effetto magico di questo cosmetico super tendenza: la crema blur!

Condividere

L'effetto blur, cos'è?

Semplificando, è l'equivalente di "Photoshop", ma sul colorito del viso! Arma letale per nascondere le imperfezioni, la tecnologia del blur aggiunge un effetto ottico e tattile per correggere, in superficie e in modo immediato, le rughe, il colorito, i pori, la texture e tutte le imperfezioni cutanee. Senza residui, né sensazione di grasso, il blur apporta un tocco delicatissimo sulla pelle, come un rivestimento invisibile. Ultra leggero, è perfetto per ogni tipo di pelle, anche se il vero target sono le donne tra i 30 e i 40 anni! Sceglilo in base ai tuoi bisogni: pelle grassa, prime rughe, antiossidante, pori dilatati...

Le promesse del blur

Creando un effetto ottico, la crema blur modifica, alla vista e al tatto, la texture della pelle. Rende l'epidermide più liscia, riduce l'effetto "pori dilatati", dona un aspetto sano, grazie alla madreperla che riflette la luce, colma i solchi visibili, riduce i segni delle cicatrici e possiede, in alcuni casi, delle virtù a lungo termine (anti-età, idratante, opacizzante...).
In più, il blur prolunga la tenuta del make-up!

Cosa contiene?

Utilizzati all'inizio dai professionisti del cinema e della fotografia a Hollywood, i primi blur - formulati senza acqua - assomigliavano a una pasta coprente spessa, molto scomoda e comedogena. Ma ora le formule sono molto più leggere. Ormai, creata per tutte le donne, la nuova generazione di blur flirta con l'universo dei prodotti cosmetici: si tratta di emulsioni composte da acqua, elastomeri di silicone e di principi attivi biologici, come le ciprie minerali, dall'effetto opacizzante. Le texture sono leggere e comode. Risultato: finito l'effetto maschera, la pelle respira!

Il blur, istruzioni per l'uso

I blur si utilizzano stendendo uno strato sottilissimo su tutto il viso e applicando dei piccoli tocchi sulle zone che necessitano di una correzione: le ali del naso, la fronte, la ruga del leone, le zampe di gallina o il solco nasogeniano. Basta riscaldarne una goccia tra le dita prima di applicarla dall'alto verso il basso del viso, dopodiché la si stende delicatamente e si picchietta la pelle con i polpastrelli.

Migliori trattamenti per la pelle da l'Oréal Paris per l'oréal paris
LOAP
REVITALIFT
VISO, CONTORNI E COLLO
VITAFIBRINE + PRO-RETINOLO A
LOAP
REVITALIFT
TRATTAMENTO GIORNO
PRO-RETINOLO AVANZATO + FIBRELASTYL