5 minuti per braccia più muscolose!

GettyImages
5 minuti per braccia più muscolose!

Vestiti scollati, magliette a maniche corte, canottiere… Le braccia si scoprono alla minima occasione. Ecco un programma tonificante per rinforzarle e rimodellarle. E per prevenire, o correggere, l’effetto a tendina quando la pelle è rilassata!

Condividere

Alleniamo i bicipiti

Da piedi o da seduta, con le braccia lungo il torace e i gomiti piegati ad angolo retto. Prendete dei pesi in mano o, se non ce li avete, una bottiglia piena d’acqua. Portate i palmi delle mani verso il cielo. Inspirate profondamente ed espirate piegando completamente i gomiti. Ritornate alla posizione di partenza dolcemente e resistendo alla forza di gravità. Da ripetere 50 volte.

Lavoriamo il retro del braccio

Punto fondamentale, la sezione posteriore del braccio, il tricipite. Meno sollecitato dei bicipiti, è meno tonico e la pelle a questo livello è molto fine, capace quindi di afflosciarsi rapidamente. L’esercizio migliore: in piedi, coi piedi paralleli, il torace parallelo al suolo, dunque ad angolo retto con le gambe. Le braccia incollate al petto. Con i gomiti piegati, le mani sostengono i pesi contro le clavicole. Inspirate profondamente ed espirate stendendo le mani verso l’indietro. Stendete dolcemente i gomiti, mantenendoli sempre ben attaccati al resto del corpo. Una volta stesi al massimo, contate fino a 10 e ripiegate dolcemente. Da ripetere 30 volte.

Scolpiamo la rotondità delle spalle

Per rendere più armonico il decolleté fino alla punta delle spalle, dobbiamo far lavorare i muscoli rotatori di questa parte del corpo. Il movimento è molto semplice: si parte in piedi, con la schiena dritta e i muscoli dello stomaco e delle natiche tesi. Prendete un peso in ogni mano. Spingete verso l’alto della testa come se voleste diventare più alti. Le braccia si trovano in posizione orizzontale, con i gomiti ben tesi. Portatele prima verso l’alto, lungo le orecchie, poi lasciatele andare all’indietro, in basso e, infine, tornate nella posizione di partenza. Effettuate queste rotazioni molto dolcemente stando attenti a fare qualche secondo di pausa non appena si raggiunge la posizione di partenza. Da ripetere 50 volte.

Un ultimo consiglio

La pelle che copre le braccia è particolarmente fine e fragile, soprattutto sul lato interno. Ha la tendenza a perdere molto velocemente tonicità e fermezza. Oltre all’allenamento coi pesi che, sviluppando massa muscolare, sostiene la pelle e ridisegna le forme, assicuratevi di massaggiare questa zona regolarmente con una crema per il corpo o un olio. I principi attivi della formulazione stimolano i tessuti affinché si rigenerino e l’azione del massaggio stimola i fibroblasti, vera fabbrica di collagene. Il modo migliore per massaggiare è fare dei movimenti partendo dal gomito e risalendo verso l’ascella. Idealmente, il braccio dovrebbe essere teso in alto.

Migliori trattamenti per la pelle da l'Oréal Paris per l'oréal paris
LOAP
ATTIVA ANTI-RUGHE 35+
CREMA IDRATANTE PRIME RUGHE
COLLAGENE