Abbronzarsi velocemente grazie agli smoothies!

istock
Come ottenere l’abbronzatura perfetta con gli smoothies giusti

Adoriamo gli smoothies perché ci aiutano a fare il pieno di vitamine in un solo sorso! Ma sapete che, unendo alcuni alimenti che aumentano i livelli di melanina della nostra pelle, gli smoothies possono aiutarci ad abbronzarci più velocemente?

Condividere

Smoothie carota + pomodoro + fragola

La carota è l’alimento per eccellenza che aiuta a ottenere un’abbronzatura perfetta. È grazie alla sua alta concentrazione di betacarotene che aiuta la nostra pelle a diventare graziosamente dorata. Con il pomodoro, ricco di carotenoidi, e la fragola, ricca di vitamina C che protegge la pelle contro gli effetti dannosi del sole, questo smoothie è perfetto per abbronzarsi velocemente.
Dobbiamo unire:
- 15 cl di succo di carota
- 2 pomodori ben maturi
- 250 g di fragole
- ½ limone giallo
- qualche foglia di basilico

Smoothie pesca + albicocca + arancia + latte di mandorla

Per un bell’aspetto e un’abbronzatura perfetta scegliamo la pesca e l’albicocca, due alimenti ricchi di betacarotene che permettono all’organismo di produrre vitamina A, essenziale per la generazione di melanina e, quindi, per abbronzarsi velocemente. Grazie alla presenza di vitamina E, il latte di mandorla permette di proteggere la pelle dai danni causati dai raggi UV.
Dobbiamo unire:
- 1 pesca
- 2 albicocche
- 1 arancia
- 200 ml di latte di mandorla

Smoothie guava + banana + ribes

Abbronzarsi velocemente senza dover ricorrere ai lettini UV? È possibile con questo smoothie a base di guava e ribes, due frutti ricchi di carotenoidi capaci di proteggere la pelle, bloccando i radicali liberi.
Dobbiamo unire:
- 35 cl di nettare di guava fresco
- 1 banana ben matura
- 50 g di ribes (freschi o congelati)

Smoothie rucola + cetriolo

Alcune verdure, come la rucola, ma anche le zucchine, il crescione e la lattuga, possono aiutare a ottenere un’abbronzatura perfetta in poco tempo. Il cetriolo, ricco d’acqua, aiuta a idratare la pelle dopo una esposizione al sole.
Dobbiamo unire:
- 125g di rucola
- 1 cetriolo grande
- 10 foglie di menta
- il succo di un limone

Smoothie olio di oliva + melone

Ricco di vitamina E, potente antiossidante, l’olio di oliva apporta una protezione completa alla pelle: la prepara a resistere ai raggi UV, l’aiuta a proteggersi dalla secchezza provocata dell’esposizione al sole e a lottare contro i radicali liberi all’origine di un invecchiamento precoce… Risultato: un’abbronzatura più luminosa!
Dobbiamo unire:
- 4 cucchiaini di olio d’oliva
- 2 meloni ben maturi
- 1 mazzo di basilico fresco
- qualche cubetto di ghiaccio

Non dimentichiamoci che, nonostante alcuni alimenti possano aiutare ad abbronzarci, dobbiamo comunque proteggerci con una crema solare dotata di un fattore di protezione elevato. Evitiamo l’esposizione durante le ore più calde e riapplichiamo la crema ogni due ore.