Aiuto, la mia pelle non sopporta più niente!

getty images
La mia pelle sensibile e irritata non sopporta più niente

Con i rigori dell'inverno, l'umidità, il vento, il ritorno delle allergie, la pelle sensibile soffre. Troppo aggredita, diventa ancora più fragile, si irrita e non sopporta più niente. SOS pelle sensibile e irritata! Presto, facciamo qualcosa e scopriamo come ridurre la reattività della pelle!

Condividere

La mia pelle diventa sempre più sensibile

La pelle è un organo composto da vari strati di tessuto che fanno da barriera contro l'ambiente esterno. È la prima protezione dell'organismo, il primissimo scudo contro le aggressioni esterne. Quando l'epidermide non svolge più il suo ruolo protettivo, la pelle ha una reazione eccessiva – ma passeggera – e si arrossa, si surriscalda, prude, tira… Le cause? È l'alterazione della funzione di barriera della pelle che la rende più vulnerabile e reattiva: inoltre permette alle aggressioni esterne (freddo, sole, umidità) e agli agenti idratanti (inquinamento, particelle, allergeni, sigarette, etc.) di penetrare più in profondità nella pelle. Così si irrita più rapidamente e intensamente.

La mia pelle sensibile e irritata non sopporta più il trucco

Anche struccarti è un problema? La tua pelle si arrossa alla vista di un gel detergente? Tira al solo pensiero dell'acqua micellare? Niente panico! Basta scegliere uno struccante adatto alla sensibilità e alla reattività della tua pelle. Opta per un trattamento specifico per le pelli ultra sensibili, senza tensioattivi detergenti suscettibili di aggredire la pelle già irritata. Scegli una texture delicata, ad esempio un latte, una crema o un olio struccante ricco di agenti emollienti e grassi che sciolgono il trucco e rimuovono le impurità senza bisogno di strofinare. Sciacqua con un'acqua termale che idrati e lenisca la pelle invece dell'acqua di rubinetto, troppo calcarea, che rischia di seccare l'epidermide. E asciuga delicatamente con un fazzoletto o un batuffolo di ovatta. Respira, è tutto finito!

La mia pelle sensibile non sopporta più la pulizia

Salta il momento della pulizia del mattino. Anche se è utile per eliminare dalla pelle le tossine accumulate durante la notte, è meglio che le pelli sensibili evitino una pulizia eccessiva per preservare il film idrolipidico dell'epidermide. Applica appena un po' di acqua floreale lenitiva (camomilla, rosa, fiore d'arancio) per risvegliare la pelle e rinfrescarti.

La mia pelle sensibile e irritata non sopporta più la crema

Se la tua pelle non sopporta più la crema giorno o notte, significa che il film idrolipidico non svolge più la sua funzione protettiva dell'epidermide. Si disidrata, si secca, si irrita e manca di comfort. Ovviamente non devi sbarazzarti della crema: la pelle ha bisogno di essere idratata, nutrita e soprattutto protetta dalle aggressioni esterne. Ma bisogna cambiarla! Opta per una crema specifica per le pelli intolleranti che contenga degli emollienti (come la glicerina) per dare comfort alla pelle, dei calmanti (come il pantenolo) per lenire le irritazioni, degli idratanti (come il karité) per compensare la perdita d'acqua e dei filmogeni (come la paraffina) per creare un film protettivo. Parole d'ordine: puntare sui trattamenti che contengono il minimo dei componenti per limitare i rischi di reazione.

La mia pelle sensibile e irritata non sopporta più il make-up

Hai bisogno del trucco per neutralizzare gli arrossamenti e attenuare le irritazioni ma la tua pelle non lo sopporta più? Non ti chiederemo di fare a meno trucco d'ora in avanti! No, pelle sensibile non fa necessariamente rima con #nomakeup. Al contrario, il trucco può costituire una barriera supplementare per proteggere la pelle. Ma bisogna scegliere quello adatto alle esigenze della tua pelle. Così come esistono gamme di trattamenti per pelli intolleranti o reattive, esistono anche trucchi specifici per le pelli sensibili. Formulati in modo da essere altamente tollerabili, sono privi di allergeni e testati sotto controllo dermatologico. Privilegia le texture leggere che non ostruiscono i pori e lasciano respirare la pelle, il trucco minerale che ha una maggiore affinità con la pelle, i prodotti non comedogeni. Suggerimento: per nascondere gli arrossamenti, utilizza un correttore verde prima del fondotinta.

Come ridurre la reattività della pelle?

Per evitare che la pelle arrivi a non sopportare più niente, occorre fare prevenzione...

Ecco alcuni semplici gesti utili per ridurre l'iperreattività della pelle:
- difendersi dalle condizioni climatiche estreme (freddo, caldo, sole)
- evitare gli ambienti più inquinati, interni ed esterni
- non riscaldare troppo le stanze e mantenere un tasso di umidità ideale al loro interno
- smettere di fumare
- adottare un'alimentazione equilibrata, ricca di omega 3 e 6
- limitare la durata della doccia o del bagno e preferire l'acqua tiepida a quella calda
- idratarsi in maniera adeguata consumando una quantità d'acqua sufficiente (1,5 L al giorno)
- idratare bene la pelle con trattamenti specifici per le pelli sensibili

Migliori trattamenti per la pelle da l'Oréal Paris per l'oréal paris
LOAP
ACQUA MICELLARE
DETERGENTE DELICATO VISO, OCCHI E LABBRA
SENZA PROFUMO