Bellezza della donna incinta: come evitare la maschera gravidica?

istock
Maschera gravidica: come evitare le macchie sul viso durante la gravidanza

Incinta da qualche settimana e già quelle macchie scure fanno capolino sul viso… Non siete le sole, il 70% delle donne incinta sono colpite dalla maschera gravidica. Come evitarla?

Condividere

Che cos’è la maschera gravidica?

Con il nome scientifico di melasma, la maschera gravidica si manifesta generalmente fra il 4° e il 6° mese di gravidanza. Queste macchie pigmentarie marroni, più o meno scure, si localizzano principalmente sulla fronte, sugli zigomi, sulle guance e sul labbro superiore. Le macchie sul viso sono ben delineate, di forma più o meno regolare e hanno la tendenza a essere simmetriche. Non tutte le donne reagiscono ugualmente davanti alle maschere gravidiche: le donne castane sono, per esempio, più esposte delle bionde. Il rischio che una maschera gravidica si manifesti è determinato dal fototipo di ogni donna incinta.

I responsabili delle macchie sul viso

Quando è gravido, il corpo di una donna produce gli ormoni femminili (estrogeni) in quantità maggiore, provocando un aumento della sintesi della melanina – un pigmento della pelle che reagisce all’esposizione del sole e dà origine alle macchie scure. L’esposizione al sole accresce considerevolmente il rischio di manifestazione della maschera gravidica. Difatti, l’esposizione durante una bella giornata soleggiata può provocare un surplus di melanina ed essere sufficiente ad azionare la comparsa del melasma. Non dimentichiamoci che un terreno genetico favorevole e alcune abitudini possono favorire o aggravare la situazione (per esempio, uno scrub troppo aggressivo).

Prevenire le macchie sul viso

Il modo migliore per prevenire la maschera gravidica è quello di esporsi il meno possibile al sole durante tutta la gravidanza. In città come sul lungomare: la battaglia da combattere è la stessa! Anche un leggero livello di insolazione può bastare per far apparire la maschera gravidica.
Quello che consigliamo non è di evitare il sole a ogni costo, ma piuttosto di rispettare qualche regola prima dell’esposizione. Prima di uscire, proteggiamo il viso con un cappello, o applichiamo una crema solare con un alto fattore di protezione (un fattore 50 è l’ideale), rimettiamola ogni 2 ore, optiamo per una crema anti-macchie della pigmentazione in maniera preventiva.

La maschera gravidica dopo il parto

Inutile cominciare a cercare un trattamento per far scomparire le macchie sul viso prima della nascita del bambino! Nella maggior parte dei casi, spariscono del tutto entro 6 mesi dopo il parto. Ogni tanto può capitare, però, che le macchie persistano più a lungo: è bene consultare in questo caso un dermatologo. In base al tipo di pelle, potrà orientarvi verso la soluzione che vi conviene di più: creme, peeling o siero.

Migliori trattamenti per la pelle da l'Oréal Paris per l'oréal paris
LOAP
REVITALIFT
TRATTAMENTO GIORNO SPF 30
PRO-RETINOLO AVANZATO + FIBRELASTYL