Crema viso da giorno: meglio con o senza il filtro solare?

istock
Crema viso da giorno: serve il filtro solare?

Anti-UVA, anti-UVB, alcuni trattamenti da giorno per la cura della pelle integrano nella loro formula una protezione contro i raggi UV della luce del giorno. Quindi, è utile o no? Facciamo il punto

Condividere

Sono diversi anni che nei paesi asiatici e negli Stati Uniti la cura della pelle quotidiana integra dei trattamenti da giorno che includono un filtro solare. In Asia, le donne diffidano delle macchie e propendono per una carnagione bianca come la porcellana. Quanto alle americane, hanno puntato al massimo sul principio della precauzione.  

I filtri anti-UV, il migliore tra gli anti-age

Anche in città, sia che il tempo sia soleggiato o nuvoloso, la nostra pelle è alla mercé dei cattivi raggi UV. Va ricordato che tanto i raggi UVB, che ci fanno abbronzare e che bruciano, quanto i raggi UVA, che penetrano più in profondità, hanno effetti deleteri sull’epidermide. E ancora di più sul derma, più in profondità, dove i raggi UVA rompono le fibre elastiche e ledono il DNA delle cellule.

I raggi UVA hanno la particolarità di essere presenti durante tutta la giornata e tutto l’anno e noi ci dimentichiamo ancora troppo spesso che il 50% della dose annuale di raggi UVA viene recepito in periodo non estivo. Da qui l’importanza, quando vogliamo evitare l’invecchiamento precoce della pelle e la comparsa di macchie, di applicare dai primi giorni di bel tempo, una crema viso da giorno con SPF, il cui filtro solare garantisce l’equilibrio fra protezione contro i raggi UVB e UVA.

E se fosse la soluzione puntuale il migliore dei compromessi per la nostra pelle?

Tuttavia, una protezione drastica contro i raggi UV non è necessaria 365 giorni all’anno per tutte le donne. Per alcune, il compromesso intelligente diventa allora il miglior consiglio di bellezza per la cura della pelle.

Se non viviamo in un ambiente troppo soleggiato, se non siamo esposte perennemente all’aria aperta o dietro a un vetro in pieno sole, se non ci trucchiamo tutti i giorni, possiamo utilizzare delle protezioni puntuali ma rispettando il nostro fototipo e le condizioni di esposizione solare.

Quando è il momento di ricorrere a un trattamento con SPF?
- In primavera, in occasione dei primi caffè in terrazza.
- Durante weekend e giornate libere quando il sole ha già fatto capolino.
- L’estate in città, quotidianamente quando il sole ha definitivamente fatto la sua comparsa.

Che tipo di filtri anti-UV contiene la mia crema giorno?

Per proteggere la nostra pelle dai danni dei raggi UV durante tutto l’anno, i laboratori cosmetici offrono dei prodotti che abbinano protezione anti UVB e UVA, cura e cosmesi per un uso quotidiano. Alle nostre latitudini temperate, una crema viso con un fattore di protezione SPF 15/20 andrà benissimo. Niente paura, questo non ci impedirà di prendere un bel colore!