Idratazione light quando salgono le temperature

GettyImages
Come idratare la pelle in estate?

Quando le temperature aumentano, la pelle tende a brillare. L'utilizzo di un prodotto idratante diventa indispensabile: crema leggera, siero, lozione, spray, esistono molti modi per idratarsi con leggerezza.

Condividere

Idratare senza nutrire troppo

Alcune credono che in estate si possa fare a meno della crema giorno. Ma è un errore. Idratare la pelle in estate è fondamentale, proprio come in inverno e tutti i giorni dell'anno. Certo, si rifornisce di acqua dall'interno attraverso la circolazione sanguigna, ma questo non è sufficiente. Ha bisogno dell'apporto di sostanze idratanti cosmetiche che le forniscono acqua e soprattutto la aiutano a mantenerla nei tessuti per diverse ore. Con il caldo, la pelle traspira e soprattutto secerne più sebo. È per questo che sentiamo meno il bisogno di nutrirla: ma questa non è una ragione valida per non idratarla!

Idratare con diverte formule idratanti

Oggi i laboratori sviluppano delle texture sempre più evanescenti, che si posano come un velo sulla pelle. Questa caratteristica è stata pensata principalmente per le donne asiatiche, che vivono in ambienti molto umidi e caldi e temono l'effetto lucido. È per questo che sono state ideate delle formule idratanti estremamente leggere come la "Cosmetic Water". Queste formule hanno inoltre un effetto opacizzante, grazie alla presenza di sostanze assorbenti che non appesantiscono. Alcune hanno un effetto "carta assorbente" per assorbire il sebo. Una proposta interessante per le donne occidentali in estate.

Idratare in più strati  

Queste nuove texture light, fluide come l'acqua, passano direttamente sotto la pelle. La soluzione più semplice è utilizzare una lozione idratante subito dopo la pulizia della pelle al mattino. Questo gesto, nuovo in Occidente ma comune in Asia, consente ai tessuti di fare il pieno di acqua dopo una pulizia che può seccare un po' la pelle. Inoltre, permette di preparare la pelle all'applicazione successiva di altri prodotti e facilitare la penetrazione dei loro principi attivi. In seguito – se necessario – puoi applicare un siero che, oltre a contenere attivi specifici, svolge anche un'azione idratante. Poi applica una crema idratante dalla texture leggera, cioè senza o con poche sostanze nutrienti per non soffocare l'epidermide.

Idratare la pelle senza seccarla

Per le amanti delle vaporizzazioni idratanti di acqua minerale sul viso, si tratta di un gesto efficace, purché sia eseguito a regola d'arte. Spruzza l'acqua su tutto il viso, poi assorbi l'eccesso con un fazzoletto di carta. Non lasciare mai asciugare il tutto all'aria aperta: asciugando, per un effetto osmotico, l'epidermide si disidrata.

Idratare la pelle in estate proteggendola in ogni momento  

Soprattutto per le donne che si espongono al sole e utilizzano uno schermo con filtri, è importante che il trattamento protettivo sia anche idratante. Ma per migliorare l'idratazione della pelle è preferibile utilizzare un trattamento idratante un quarto d'ora prima di applicare il solare. Stesso discorso per il corpo. Idrata la pelle mattina e sera, e possibilmente anche nel corso della giornata. In estate, la pelle traspira e si disidrata molto... come il resto dell'organismo.