Pelle mista: 5 consigli che rivoluzioneranno tutto

istock
Pelle mista: 5 consigli di bellezza che rivoluzioneranno tutto

La pelle mista può essere un vero rompicapo: fra una zona T che luccica e delle guance secche, non è facile adottare una buona routine. Ecco 5 consigli di bellezza che rivoluzioneranno la vita delle pelli miste!

Condividere

Piccolo promemoria: la pelle mista è al contempo secca e grassa. Si caratterizza per la presenza di zone spesso secche (in particolare guance e tempie) e di zone grasse circoscritte (fronte, naso, mento). È un tipo di pelle abbastanza tipico nelle donne tra i 35-45 anni che di sovente hanno una pelle lucida o che prude. Bastano questi 5 consigli di bellezza per regolare i conti con la pelle mista!

#1 Struccare la pelle mista con un olio

Struccarsi con astuzia! Per struccare in maniera corretta e in profondità la pelle mista, bisogna ripulire il nostro viso dalle impurità accumulate durante la giornata (trucco, ma anche inquinamento, tabacco, sudore) + eliminare l’eccesso di sebo nella zona T + idratare il resto del viso. I consigli di bellezza più efficaci? Vedono tutti la presenza dell’olio struccante. Il sebo viene eliminato efficacemente sotto l’effetto di un olio e le parti del viso secche vi troveranno conforto.

#2 Rigenerare la pelle mista con l’acqua termale

L’acqua termale è spesso la nostra più grande dimenticanza nella beauty routine. Che errore! Applicata sulla pelle, può calmare le irritazioni, i rossori e lenire le pelli sensibili e atopiche. La sua composizione le permette anche di rinforzare la pelle, migliorare la sua tolleranza cutanea, aggiungere un effetto barriera e frenare lo stress ossidativo. Alleata delle pelli miste, l’acqua termale permette di dare una sferzata all’idratazione della pelle e ottimizza anche la tenuta del trucco (spesso più difficile nella zona T).

#3 Idratare la pelle mista con una crema tonificante

Il fatto che parte della pelle del nostro viso luccichi non significa che non debba essere idratata. Al contrario, le zone secche tipiche delle pelli miste soffrono di mancanza d’acqua e devono essere nutrite per limitare la disidratazione ed evitare le irritazioni. Scegliamo una crema giorno tonificante non grassa che idraterà la zona T e restringerà i pori, al contempo nutrendo le zone secche. Un “tutto in uno” capace di idratare le zone secche riequilibrando le zone a tendenza grassa.

#4 Disintossicare la pelle mista con una crema per la notte

Approfittiamo della notte per disintossicare la nostra pelle. Perché durante la notte? Il motivo è semplice: è durante la notte che l’epidermide si rigenera più rapidamente, principalmente fra l’1 e le 4 del mattino. La nostra pelle approfitta di questo periodo di tempo, durante il quale subisce meno aggressioni esterne e beneficia di una certa tranquillità, per ripararsi. Applichiamo un prodotto di bellezza detox che purificherà la nostra pelle. E al risveglio… un viso più luminoso!

#5 Truccare la pelle mista con prodotti adatti

I consigli di bellezza che riguardano il trucco sono anch’essi improntati verso la scelta di prodotti appositamente formulati per le pelli misti. Le BB cream speciali per pelli miste sono perfette per unificare la carnagione e lottare contro i piccoli problemi di brillantezza, visto che i loro agenti idratanti leniscono le zone più sensibili. Non esitiamo a utilizzare una cipria sulla zona T che ci aiuterà a fissare il trucco, opacizzando il viso. Opacizziamo durante tutta la giornata, tamponando delicatamente con un fazzoletto o delle salviettine opacizzanti che assorbono il sebo in eccesso.