Top 5 dei problemi estivi di chi ha la pelle chiara

GettyImages
pelle chiara

Anche se proteggersi dal sole è fondamentale per ogni tipo di pelle, ogni tipo di pelle non si comporta ugualmente davanti ai raggi UV. Quindi, la pelle chiara è quella che deve fronteggiare più problemi durante l’estate…

Condividere

Non vi abbronzate, vi arrossate

Tornare abbronzate dopo una settimana di vacanza al sole? Voi e la vostra pelle chiara avete smesso di sperarci... Quando si tratta di voi, è piuttosto un colore rosso pomodoro che mostrerete dopo un soggiorno in spiaggia… Una pelle rossa che non si trasforma mai in abbronzatura.
In più, è impossibile per voi barare tornando in ufficio. La minima applicazione di autoabbronzante o di polvere solare vi rende arancioni: il risultato non è certamente naturale.

Non uscite mai senza la vostra preziosa SPF50

Avere la pelle chiara significa non separarsi mai dal vostro indice di protezione 50 da consumare in grandi quantità e da scegliere preferibilmente adatto alle pelli sensibili e fragili… Questa è la protezione solare senza la quale non potreste mai trascorrere l’estate. Proteggere la pelle dal sole, per voi, è fondamentale: basta un quadratino dimenticato affinché il sole lo trovi subito…

Allora, per evitare i colpi di sole (e, ancora peggio, i problemi cutanei), evitiamo l’esposizione fra mezzogiorno e le 16 e ricordiamoci di proteggere la pelle dal sole ogni 2 ore (senza dimenticarci del balsamo SPF sulle labbra!)

Il sole vi lascia dei segni

La pelle chiara è la più sensibile, insieme a quella color latte: diventano rosse (o si bruciano) più facilmente, cosa che spiega perché sono il tipo di pelle privilegiato dalle macchie solari. I disordini pigmentari (melasma e lentigo ad esempio) sono spesso legati a un’esposizione solare eccessiva. È dunque fondamentale proteggere la pelle da sole. È anche il momento in cui le vostre spiacevoli macchie rosse si moltiplicano, ragione in più per non saltare la fase dalla crema solare!

La vostra pelle ha bisogno di conforto

Il vostro must-have d’estate non è la polvere mat o il blush… No, per voi prima di tutto viene il vostro dopo-sole! Pelle che prude dopo l’esposizione, rossori, bruciature…: il vostro solo salvatore è il dopo-sole, indispensabile per donare sollievo alla pelle, ma anche per evitare che si speli. Facciamo attenzione, quindi, a privilegiare un dopo-sole denso, ricco di olio e di burro che idraterà e darà sollievo alle vostre pelli sensibili.

Le allergie solari stanno tornando

Lucite estiva, fotoreazioni… La pelle chiara subisce gli effetti negativi del sole ed è la più soggetta alle differenti allergie causate dal sole. Un consiglio: prepariamo la nostra pelle almeno 15 giorni prima dell’esposizione prendendo degli integratori naturali a base di caretonoidi. Anticipiamo ed evitiamo di infliggerci dei giorni di ombra forzata a cause delle orribili eruzioni cutanee!

Migliori trattamenti per la pelle da l'Oréal Paris per l'oréal paris
LOAP
REVITALIFT
TRATTAMENTO GIORNO SPF 30
PRO-RETINOLO AVANZATO + FIBRELASTYL
LOAP
AGE PERFECT RENAISSANCE CELLULAIRE
TRATTAMENTO RICOSTITUENTE GIORNO
NATECIUM