Voglio un collo liscio e tonico!

Come rassodare il collo e quali esercizi scegliere

Un collo che inizia a sentire la forza di gravità, un decolté che cede pian pianino… e se ci prendessimo cura di loro e prevenissimo gli effetti del tempo?

Condividere

In estate come in inverno: i fattori che provocano il rilassamento cutaneo del collo

Il collo e il decolté sono zone sensibili, continuamente sottoposte ad attacchi esterni che spesso sottovalutiamo. Durante l’inverno, ad esempio, la loro pelle viene danneggiata ogni giorno perché continuamente sfregata con sciarpe e maglioni a collo alto. A causa dei cambiamenti di temperatura, può anche diventare rossa, per poi riempirsi di macchie. Non c’è da stupirsi, quindi, se collo e decolté cominciano a perdere di tono e se la tanto temuta pelle flaccida fa la sua prima apparizione.
Durante l’estate, li coccoliamo di più con creme e lozioni, ma collo e decolté restano sottoposti a grandi rischi. Innanzitutto, a causa dell’esposizione continua ai raggi UV, il collo perde tonicità e comincia a rilassarsi. Il cambiamento non è immediato: se abbiamo abusato dell’esposizione solare, i primi cedimenti (e le prime macchie) si vedranno intorno ai 40 anni.
Ecco perché è importante capire come rassodare il collo e quali esercizi per il collo, o quali trattamenti, sono realmente efficaci.

Collo e decolté: Da sempre dimenticati!

Zone ipersensibili, il collo e il decolté sono poco coccolati. Ci stupiamo, quindi, quando scopriamo che devono essere curate almeno quanto mani o viso: che errore! Esposte continuamente all’aria, sentono il passare degli anni come noi, e come il resto del nostro corpo. Per questo, non è raro veder apparire delle rughe o delle pieghe già a partire dai 30 anni. La pelle del collo è due volte più sottile di quella del viso, ed è quindi più esposta ai raggi UV o ad altre aggressioni esterne. Il risultato: una perdita di tono che rende la pelle flaccida e accentua il rischio del doppio mento!

Come rassodare il collo:  4 gesti per dire addio alla pelle flaccida

Per una pelle più sana, è necessaria una doppia azione di esercizi per il collo e trattamenti, soprattutto vista la sua natura delicata.
Ecco, allora, come rassodare il collo con 4 (piccole, ma fondamentali) coccole:
- Coccola #1. Applichiamo e stendiamo la crema (arricchita di agenti idratanti come l’acido ialuronico) fino alle clavicole. Scegliamo sempre una crema ricca di ingredienti rassodanti, in grado di prevenire le rughe e stimolare la sintesi del collagene.
- Coccola #2. Per un collo più giovane e sano, bisogna prendersi cura del suo aspetto in base alla stagione. D’inverno, scegliamo un olio che nutre la pelle in profondità, mentre per l’estate va bene una crema giorno con un indice di protezione in grado di idratare e proteggere la pelle dal sole.
- Coccola #3. Basta un esercizio per collo per rassodarlo: lisciamolo dall’alto verso il basso, per consentire un corretto drenaggio e combattere i segni del tempo.
- Coccola #4. La postura è fondamentale. La nostra testa dev’essere sempre dritta, nel mezzo delle spalle, il mento in linea con il collo e la nuca tirata, come se fosse appesa a un filo. Manteniamo le spalle basse per allungare il collo senza applicare pressione.

Migliori trattamenti per la pelle da l'Oréal Paris per l'oréal paris
LOAP
AGE PERFECT
TRATTAMENTO RE-IDRATANTE NOTTE
SOIA-CERAMIDE + MELANIN BLOCK?
LOAP
AGE PERFECT
TRATTAMENTO RE-IDRATANTE GIORNO
SOIA-CERAMIDE + MELANIN BLOCK?